CHI FA COSA

- osserva, valorizza il canto e le produzioni sonore del bambino e lo guida ad un utilizzo espressivo della voce
- rende consueti i momenti di esplorazione sonoro-musicale, anche attraverso laboratori con i genitori, e suggerisce le attività da condividere con il bambino in ambito famigliare
- rispetta un’ecologia sonora degli ambienti di apprendimento riducendo i rumori costanti e invasivi (es. musica di sottofondo)

- educa all’ascolto dell’ambiente e del paesaggio sonoro circostanti

- promuove la fruizione da parte del bambino delle proposte musicali più significative delle varie culture europee ed extraeuropee

- suggerisce ai genitori l’utilizzo ludico della voce e del canto, degli oggetti sonori, degli strumenti quando possibile

- propone l’ascolto di musica dal vivo

- collabora con gli altri operatori per incontri informativi e formativi

- favorisce in TIN la relazione genitore-neonato attraverso l’utilizzo della voce e del canto
- illustra ai genitori i vantaggi per il bambino nell’ascoltare la voce e il canto dei genitori organizza le sale di attesa con materiale informativo (manifesto, depliant)

- alla dimissione dal Nido suggerisce ai genitori di continuare a cantare al proprio bambino

- se possibile offre in dono il primo sussidio musicale -CD, Libro musicale

- organizzano le sale di attesa con materiale informativo (manifesto, depliant) 

- durante le visite periodiche alle gravide o durante i corsi preparto dedicano un momento all’importanza del canto della mamma e dell’ascolto di musica negli ultimi mesi di gravidanza fornendo una guida anticipatoria in merito all’importanza delle buone pratiche nei primi anni di vita del bambino

- qualora possibile organizzano ascolti musicali per “mamme e pance”

- organizzano le sale di attesa con materiale informativo (manifesto, depliant)

- illustrano ai genitori e ai famigliari i benefici del fare musica insieme al bambino in famiglia

- collaborano con gli altri servizi per la promozione dell’esperienza sonora in età precoce

- illustra ai genitori l’importanza della musica nella relazione affettiva e nello sviluppo del bambino

- invita i genitori a cantare per il proprio piccolo e a considerare l’importanza di un’ecologia dell’ambiente sonoro e del silenzio

- valuta la relazione genitore-bambino e svolge azione di supporto alla genitorialità

- organizza le sale di attesa con materiale informativo (manifesto, depliant)

- accoglie i bambini e le famiglie fornendo informazioni e materiali

- propone canti e suoni da solo o insieme ad altri volontari predisponendo l’ambiente

- sostiene gli operatori nella comunicazione, nella logistica e nel mantenimento delle connessioni tra servizi

Condividi la pagina!

Indirizzo

NATI PER LA MUSICA
c/o CSB Onlus
via Nicolò de Rin 19
34143 Trieste - ITALIA

Contatti

Email: natiperlamusica@csbonlus.org
Telefono: +39 040 3220447
Fax: +39 040 306839

Links

CSB
ACP
NpL